29 Nov 2021

Chi non legge è complice

Da giovedì 2 dicembre parte una nuova rassegna in 9 appuntamenti per riscoprire gli autori classici e incontrare quelli contemporanei. “Chi non legge è complice” nasce da un’idea dell’Associazione Raggio Verde, con la collaborazione del Comune di Torino e che avrà come location inedita e d’eccezione Green Pea, il primo green retail park al mondo dove la sostenibilità è di casa.

I format di questa nuova rassegna sono due: uno guarda al passato, alla riscoperta di grandi classici della letteratura, l’altro guarda al presente, attraverso l’incontro e il confronto con pensatori contemporanei impegnati ad affrontare temi inerenti clima, ambiente, sostenibilità.

I 4 incontri dedicati al passato, a cura di Emiliano Poddi, hanno come protagonisti autori del Novecento: Beppe FenoglioErnest HemigwayPrimo Levi e J.D. Salinger; i 4 incontri contemporanei danno voce a Luca MercalliAlessandra ViolaLeo Ortolani e Irene Borgna. Ad inaugurare la rassegna, il 2 dicembre, una lezione/conferenza di Toni Capuozzo.

La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotare il proprio posto sul sito di Green Pea ed essere in possesso del Green Pass.