21.01.2023
soldout

Quando

21.Gen.2023 H: 18:30

Mettiti in lista d’attesa

Informare al tempo della guerra

Andrea Purgatori è una figura eclettica che ben sa destreggiarsi tra recitazione, conduzione e scrittura giornalistica, saggistica e cinematografica.

Importante giornalista della carta stampata e della tv, è stato per 24 anni, dal 1976 al 2000, un inviato del Corriere della Sera ed è noto per le inchieste e i reportage su casi scottanti del terrorismo internazionale e italiano negli “anni di piombo” e sullo stragismo, come il caso Moro e la strage di Ustica. Ha seguito guerre, elezioni, conclavi, situazioni di crisi, sconvolgimenti sociali, avvenimenti culturali, vissuti e raccontati attraverso cronache, reportage, inchieste e incontri con capi di stato, papi, ministri, artisti, scrittori e protagonisti che hanno segnato la storia dell’Italia e del mondo negli ultimi 40 anni.

Per il cinema ha scritto tra l’altro Il muro di gomma (1991) dedicato alla sua inchiesta sulla strage di Ustica, Il giudice ragazzino (1994), L’industriale (2011). È stato autore di diverse sceneggiature per la televisione e autore, nonché conduttore, di programmi tv.

Ha ottenuto tra gli altri il Nastro d’argento 1992 per il miglior soggetto con Il muro di gomma, il Premio Crocodile – Altiero Spinelli per il giornalismo nel 1992, il Premio Hemingway di giornalismo nel 1993 e il Globo d’oro per la miglior sceneggiatura (per Il giudice ragazzino, 1994).

Dalla stagione televisiva 2017-2018 conduce su LA7 la nuova edizione di Atlantide, per il quale riceve il Premio Flaiano 2019 come miglior programma culturale.

Nel 2019 esce il suo primo romanzo “Quattro piccole ostriche” pubblicato con HarperCollins.

Questo evento è sold out, compila il form per metterti in lista d’attesa.

soldout

"*" indica i campi obbligatori

Hidden
Consenso
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.